Guide Surf

Per darti sempre la possibilità di sciogliere i tuoi dubbi sul Mondo del Surf, creiamo sempre Nuove Guide sulle mille e più questioni che assillano la vita di un surfista:

  • Come scelgo la pinna giusta?
  • Che muta mi serve quest’inverno?
  • Quale tavola è più giusta per me?
  • Come posso allenarmi per il Surf?
  • Quale Alimentazione è più giusta?

…. e mille altre Domande!

 

Cercheremo di rispondere a tutte le tue possibili domande, sempre tenendo ben presente le richieste che ci arrivano alla nostra casella di posta. Se vuoi sapere qualcosa di specifico; se hai un dubbio che ti attanaglia, mettiti in CONTATTO e facci una DOMANDA!

 

Vai alle GUIDE

Share this post:

Leave a Reply

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.

3 comments

  1. Carlo

    Buonasera, potreste spiegarmi bene il momento prima del take off? Quando inizio a sentire l’onda e come la devo vedere? Come non farmela sfuggire sotto? Grazie

    • admin

      Ciao Carlo, sono Bruno a rispondere, piacere di conoscerti!
      Grazie per la domanda che ci sprona a realizzare un post proprio sulla questione. Spiegare una cosa del genere senza un supporto visivo non è facile, ma ci proveremo.
      Una volta uscito sulla line-up cerca di osservare molto attentamente quello che succede intorno a te:
      dove frangono le onde,
      quante ne arrivano nella serie
      e soprattutto osserva , anzi STUDIA, il modo in cui l’onda frange.
      Dovresti posizionarti almeno 3-4 metri oltre la schiuma prodotta dall’ultima onda: in quel punto circa dovresti essere in grado di prendere la prossima onda. Come potrai notare le onde arrivano come “bozzi” della superficie del mare fino ad irripidirsi in un punto preciso formando un piccolo picco, da lì l’onda inizia a srotolarsi formando la schiuma. Proprio quello è il momento in cui dovrai prendere l’onda,: un attimo prima del frangere. Se provi a prendere l’onda quando è troppo presto questa ti passerà sotto….
      Quindi quando vedi l’onda arrivare, inizia a remare verso riva o leggermente angolato rispetto all’onda. Rema deciso, ma sempre composto, senza perdere il controllo della tavola sotto di te, cerca di non sballonzolare da una parte all’altra perdendo velocità. Spesso si è troppo indietro sulla tavola facendola andare impennata; in questo modo è impossibile prendere le onde, cerca di mantenere la tavola in posizione (utile questo post).
      Rema fintanto che non senti che l’onda ti ha agganciato (è quasi impossibile non accorgersene, vedrai;)); a quel punto dai altre 2 bracciate per essere sicuro di averla presa e con uno “scatto felino” (hehehehe) salta sulla tavola!
      Tu dirai: “facile a dirsi”, ma vedrai che con la pratica sarà molto facile anche a farsi! Nel surf conta solo la pratica, più entri in acqua più le cose ti si chiariranno; più onde prendi o anche provi a prendere più ad un certo punto diverrà tutto naturale;)
      Mi raccomando non perderti d’animo e ricordati che osservare è parte del gioco: anche i surfisti più bravi guardano attentamente il mare per riconoscere il posto e il momento giusto per prendere l’onda. Conoscere le onde è una questione di esperienza.
      Spero in qualche modo di averti chiarito le cose, ma non esitare a farmi notare mie mancanze nella spiegazione o tuoi dubbi ulteriori.
      Ciao e buone onde!!

      • Anonimo

        caro bruno,
        ti ringrazio veramente della tua risposta semplice e completa!!!!!
        ciao
        carlo